Le patologie dolorose della spalla

spalleLa funzione dell’arto superiore, l’uso e il controllo della mano avvengono grazie al complesso articolare della spalla: 4 articolazioni quali la sterno-clavicolare, acromion-clavicolare, gleno-omerale (spalla propriamente detta) e scapolo toracica; l’articolazione sterno-clavicolare è l’unica articolazione che connette il complesso articolare della spalla allo scheletro.

Il cingolo scapolo-omerale è il più mobile di ogni altro meccanismo articolare del corpo, ciò permette di orientare la mano nello spazio in modo da svolgere funzioni grossolane e raffinate ma, questa grande mobilità ha un “costo”: l’instabilità intrinseca dell’articolazione gleno-omerale; dato che il movimento di questo complesso articolare è in gran parte legato alla clavicola ed alla scapola per orientare la glena nelle varie posizioni dello spazio (nella glena deve essere sempre centrata la testa dell’omero), se abbiamo un cattivo adattamento scapolare, ci sarà un’alterazione statica e dinamica che andrà nel tempo a logorare la cuffia dei rotatori: 4 piccoli ma potenti muscoli che formano un manicotto intorno alla spalla conferendogli stabilità. Continua a leggere